Cronache Bastarde

inchieste tra giornalismo e racconto

Droghe, iniziativa dei radicali: la legalizzazione spiegata agli adulti (con un cartone animato).

leave a comment »

Un cartone animato che impazza sul web, accompagnato dallo slogan: ”La legalizzazione illustrata…agli adulti”. E’ l’ultima iniziativa dei radicali in fatto di cannabis e legalizzazione. Lo scopo: promuovere un referendum contro il carcere per i fatti di lieve entità connessi al consumo delle sostanze stupefacenti.
Vale a dire modificare in senso antiproibizionista l’attuale legge.

“Se lo Stato la legalizzasse avrebbe introiti pari a 8 miliardi di euro l’anno, come a due Imu sulla prima casa. Quanto basta per costruire 30 nuovi ospedali o comprare sessanta F35“. E’ una delle tante informazioni fornite (ironicamente) nel cartoon a sostegno del fallimento delle politiche proibizioniste.

Il video (di Flavio Avy Candeli e Giovanni di Modica) propone in 3 minuti, con la voce di un cane della Guardia di Finanza, una serie di dati, vantaggi economici e considerazioni medico sociali a sostegno della legalizzazione. Tra i personaggi ritratti, Kate Moss, Harry Potter, Freddy Krueger, Gianfranco Fini, Carlo Giovanardi e, naturalmente, Marco Pannella.

“Il referendum -si legge nel sito cambiamonoi.it– vuole eliminare quelle norme della legge Fini-Giovanardi che riempiono le carceri di consumatori di sostanze proibite. Se vincesse il referendum radicale la detenzione verrebbe eliminata per tutte le violazioni che riguardano fatti di lieve entità (coltivazione domestica, possesso e trasporto di modiche quantità, condotte border line tra consumo e piccolo spaccio)”.

Tuttavia -come spiegano i radicali- una legalizzazione completa non è raggiungibile per via referendaria, a causa delle convenzioni internazionali stipulate dall’Italia. Proprio per questo la nuova normativa immaginata dai referendari rappresenterebbe un passo importante verso la nascita di una nuova prospettiva.

Firma e fai firmare il referendum http://www.cambiamonoi.it

Written by Cronache Bastarde

1 settembre 2013 a 09:34

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: