Cronache Bastarde

inchieste tra giornalismo e racconto

Il cielo su Roma

leave a comment »

Valle Aurelia RomaEsco di casa e ci sto dentro, la mia città grande quanto grande il mondo, a volte mi ci perdo, non la conosco fino in fondo
eppure so quanto Roma capoccia è splendida al tramonto…per molti un vanto,
riflessa nello specchio dei negozi persa in mille vizi, troppi pezzi troppi palazzi, mille facce mille storie mille volti…

quante ne ho viste vissute o ne ho fatte
sotto questo cielo giorno e notte,
l’ho attraversatata col motorino da parte a parte o in metropolitana sotto il suolo sottostante…la sua forma è la mia forma, la Roma di chi se ne va ma che tanto poi ritorna…Roma la città eterna non scende a patti la Roma dei coatti le comitive sui muretti, le borgate la periferia i palazzi la Roma degli sguardi che finiscono in scazzi…la Roma dei romani de Roma de chi la  vede pe la prima volta e ce se innamora.     

Testo: Colle der Fomento
Foto: Valle Aurelia, case popolari (M.L.)
Annunci

Written by Cronache Bastarde

20 aprile 2013 a 18:26

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: