Cronache Bastarde

inchieste tra giornalismo e racconto

Parco del Pineto: un purgatorio metropolitano

leave a comment »

parco pinetoIl Parco del Pineto è un polmone verde situato al confine tra il 18° e il 19° Municipio di Roma, spesso sottoposto ad attacchi vandalici che ne rendono inadeguato il godimento. Un parco molto vasto che racchiude tante storie diverse: dai rom cacciati dalle baracche (abusive), allo spaccio di droga, dai bambini delle scuole che adottano un albero come segno di responsabilità nei confronti della natura, alle neo mamme che si incontrano nel parco per un corso di ginnastica gratuito offerto dal Comune. Purtroppo la sorveglianza lascia un pò a desiderare: solo di recente il 18° pare abbia ottenuto un finanziamento per videosorvegliare la zona (dopo che, l’anno scorso, c’è stato uno stupro di gruppo ai danni di una 17enne romana). Per quanto riguarda la pulizia, invece, è giusto ricordare l’esperimento messo in atto da un gruppo di immigrati di varie nazionalità, che insieme hanno formato un’ associazione chiamata “El vagòn libre”.  Tra i vari progetti che vengono realizzati, uno riguarda proprio il Parco del Pineto. Una volta al mese dieci ragazzi senza casa (immigrati che vivono  nel parco stesso) forniti di tutto il necessario si sparpagliano nella pineta e recuperano rifiuti per 3 o 4 ore. Due gli obiettivi del progetto, finanziato solo dagli introiti di varie associazioni culturali e sociali: l’integrazione degli immigrati nel territorio e la salvaguardia di un bene comune. Alla pulizia seguono attività ricreative e culturali aperte a tutti gli abitanti del quartiere. “Un modo per rafforzare l’identità individuale e l’identità collettiva del gruppo, che permette al tempo stesso di legittimare in modo concreto l’improprio uso abitativo che i ragazzi fanno dello spazio pubblico agli occhi degli abitanti”, si legge sul sito dell’associazione.

Non è il massimo che la città può offrire per l’integrazione, ma almeno è un passo verso l’amicizia e il dialogo.

(Foto tratta dal sito dell’associazione linkato all’interno del post).

Written by Cronache Bastarde

20 dicembre 2012 a 11:11

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: