Cronache Bastarde

inchieste tra giornalismo e racconto

A Natale, un regalo solidale

leave a comment »

Pigotta“Ogni pigotta adottata è una vita salvata”.
La Pigotta® è una bambola di pezza, una bambola speciale che può salvare la vita di un bambino in un Paese in via di sviluppo. Le Pigotte in dialetto lombardo erano le bambole di pezza del dopoguerra; oggi sono le bambole dell’UNICEF, uniche ed irripetibili perchè realizzate a mano con fantasia e creatività da nonni, genitori e bambini, a casa, a scuola, presso associazioni e centri anziani di tutta Italia.
Con una donazione minima di 20 € tutti possono adottare una Pigotta e sostenere l’UNICEF e i suoi programmi salvavita dell’Africa centrale e occidentale (vale a dire cure mediche, acqua potabile, alimenti terapeutici, zanzariere antimalaria e molto altro ancora).
Ogni Pigotta, infatti, apre un cerchio di solidarietà che unisce chi ha realizzato la bambola, chi l’ha adottata e il bambino che, grazie all’UNICEF, verrà inserito in un programma di lotta alla mortalità infantile denominato “Strategia Accelerata per la sopravvivenza e lo sviluppo dell’infanzia”.
Per questo può essere un regalo speciale di Natale. Si può adottare la Pigotta in oltre 600 piazze d’Italia, per tutto il mese di dicembre, oppure online durante tutto l’anno.

Questa bambola di pezza ha contribuito ad aiutare, ad oggi, 800.000 bambini nel mondo.

pigotta.unicef.it/

Written by Cronache Bastarde

17 dicembre 2012 a 16:12

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: