Cronache Bastarde

inchieste tra giornalismo e racconto

Roma: precari pronti a scendere in piazza

leave a comment »

Lunedì 19 Marzo, in Piazza Montecitorio alle ore 18.00, i precari riprendono la parola in un’assemblea a microfono aperto promossa dal comitato Il nostro tempo è adesso. “Non ce la beviamo”: è il titolo sotto il quale si raduneranno associazioni, reti e coordinamenti di giovani e precari che intendono “rispedire al mittente la riforma “pacco”.

L’obiettivo dell’iniziativa è proprio quello di portare le istanze delle lavoratrici e dei lavoratori precari davanti al luogo simbolo della decisione politica: il Parlamento, per ribadire che “la precarietà è causa della crisi e non la soluzione. La precarietà non è la conseguenza di una generazione “privilegiata” e “garantita” che si è arricchita a danno dei propri figli, ma il frutto di scelte politiche precise di un’intera classe dirigente che con incredibile ipocrisia adesso pensa di utilizzare i giovani per giustificare l’esigenza di maggiore precarietà”, recita l’appello dei manifestanti.

I giovani, i precari, le donne e gli studenti saranno in piazza per chiedere reddito, diritti sindacali, servizi e maggiori tutele per un lavoro sicuro. Vale a dire “per i diritti elementari che dovrebbero essere di tutti: avere una pensione, un tetto sopra la testa, fare dei figli, andare in ferie, potersi ammalare senza aver paura di essere licenziati. Queste devono essere le priorità per chi vuole intervenire su lavoro, ammortizzatori sociali e welfare. Noi vogliamo un Paese migliore e una nuova stagione politica, che includa invece di marginalizzare.

In pratica il diritto ad una vita vera che una Repubblica fondata sul lavoro deve essere in grado di garantire.
Il 19 marzo scenderemo in piazza tutti insieme per chiedere al nostro Paese di partire dal nostro sguardo per potersi immaginare migliore”.

La vita non aspetta,
il nostro tempo è adesso

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: