Cronache Bastarde

inchieste tra giornalismo e racconto

Roma sconfitta (in casa)

leave a comment »

Lunedì 6 Febbraio 2012.

C’è il sole oggi su Roma. E sebbene la neve sia caduta venerdì notte, la città fa ancora fatica a ripartire. Il rumore è quello di un motore ingolfato, con gli autobus che passano a rilento, gli uffici per lo più deserti e tutte le scuole chiuse. Nonostante un tepore quasi provvidenziale, molte strade sono ancora ricoperte dal ghiaccio. E dai rifiuti, che con la neve acquistano pure loro quel tocco in più capace di rendere stravagante anche l’ordinario.

I mezzi dell’Ama oggi devono spargere il sale e di conseguenza non c’è tempo  per la raccolta dell’immondizia, che in tantissime zone è sporadica sempre, anche senza pseudo-cataclismi di mezzo.

Gli inconvenienti, naturalmente, sono innumerevoli. Così come le polemiche, che si rincorrono rimbalzando da un giornale all’altro e mostrando, alla fine, non solo una città ostaggio della disorganizzazione, ma anche come non siano bastati tre giorni per rimettere tutti gli ingranaggi in funzione. Tutti, tranne uno.

Più di 30.000 persone ieri hanno visto la partita della Roma in uno stadio perfetto. In cima alle priorità del post-emergenza c’è stato, infatti, l’Olimpico: sgombrato da neve e ghiaccio in pochissime ore grazie al lavoro di tantissimi addetti che, nel silenzio dei media, hanno spalato senza sosta affinchè le squadre giocassero e Sky trasmettesse la partita in diretta.

Eh già. Roma-Inter si doveva giocare ad ogni costo. Ci mancherebbe.  Pazienza se le periferie e i comuni limitrofi sono ancora senza luce e acqua. E pazienza se le scuole resteranno chiuse anche domani e gli ospedali continuano a soccorrere gente che riporta lussazioni e fratture per le cadute sul ghiaccio, E pazienza anche se tantissimi alberi sono ancora in mezzo agli incroci delle strade e già diversi barboni sono morti di freddo perchè nessuno si è preoccupato della loro assistenza.

Il 4 a 0 sarà pure entusiasmante, ma Roma la sua partita in casa l’ha persa lo stesso.

Written by Cronache Bastarde

6 febbraio 2012 a 15:49

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: